La pelle dopo l’estate


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.esteticapermamme.it/home/wp-content/plugins/activecampaign-subscription-forms/activecampaign.php on line 154

Sei in città, le vacanze sono oramai un ricordo e le scuole stanno per iniziare. E’ ufficiale, l’Estate è finita!

Non hai nemmeno la sensazione di averla vissuta se non fosse per quei segni sulla pelle che delineano dove il Sole è andato a colpire!

Souvenir d’estate

Colpire, hai capito bene…perché il sole colpisce e lascia il segno!

Per tante donne l’abbronzatura è un must anche se per fortuna ultimamente, grazie alle campagne di sensibilizzazione, sta finalmente arrivando il messaggio che il Sole può essere un grande alleato ma anche il più acerrimo dei nemici, che lascia segni a volte indelebili.

Segni diversi come eritemi, scottature, macchie e lentigo solari.

Segni in alcuni casi già presenti che il Sole ha contribuito ad ingrandire o a rendere ancora più evidenti. Fino a che sei abbronzata non te ne accorgi poi tanto, il colore sembra dorato e uniforme. Ma poi il processo naturale di esfoliazione riporta tutto quanto alla normalità e ti presenta il conto!

Nella migliore delle ipotesi sul viso e sul corpo ti spelli in modo irregolare e avrai problemi nell’applicare la crema. Mentre la massaggi ti rimangono in mano pezzetti di pelle che ti rendono simile ad un leopardo. Sul viso con il fondotinta cercherai di coprire il tutto facendo un pasticcio ancora più grande. Ma se si tratta di macchie causate dalla fotoesposizone non ci sarà trucco che tenga! Ti devi armare di santa pazienza e affrontarle in MODO GRADUALE E MIRATO.

MACCHIE SUL VISO: COSA SONO E PERCHÉ SI FORMANO?

Le macchie sono inestetismi della pelle formate da agglomerati di melanociti, le cellule deputate a colorare la nostra pelle quando sono sollecitate.

macchie pelle

Si presentano come delle chiazze marroncine sparse qui e là sulla pelle del viso (ma a volte anche collo, orecchie e braccia) con una forma irregolare, senza contorni molto definiti e si distribuiscono a carta geografica su guance, fronte, mento, labbro.

Sole, stress, cosmetici scadenti, pillola anticoncezionale e gravidanze sono alcune delle cause che possono scatenare la stimolazione di queste cellule. Bisogna prestare MOLTA ATTENZIONE perché, una volta formate, le macchie difficilmente possono scomparire ma possono attenuarsi ed essere tenute a bada se si sa come fare!

Durante l’INVERNO sono meno evidenti perché cambiano di colore ed è il momento migliore per trattarle.

Durante la stagione PRIMAVERILE/ESTIVA invece si evidenzia maggiormente il contrasto tra le macchie e la pelle complici l’intensità dei raggi solari a cui sei nuovamente esposta.

Anche durante questa stagione si possono trattare ma con molta più attenzione per evitare l’effetto boomerang!

COME SI TRATTANO?

Esistono due soluzioni molto efficaci e non invasive:

  1. TRATTAMENTI SPECIFICI SCHIARENTI a base di sostanze che interferiscono sulla stimolazione delle cellule di melanina. Un esempio di queste sostanze è l’uva ursina.
  2. MICROPEELING a base di acidi della frutta per NORMALIZZARE LA PRODUZIONE DI MELANINA

Ci sono poi le SOLUZIONI STRONG come la LASER TERAPIA, eseguibile solo da uno specialista perché è un trattamento che va a distruggere la melanina che può lasciare delle CICATRICI se non eseguita bene.

Se decidi di affrontare questo inestetismo DEVI ESSERE DAVVERO MOTIVATA e pronta a fare la tua parte.

Il motivo?

I RISULTATI SONO VISIBILI IN TEMPI MEDI ED E’ INDISPENSABILE ESSERE COSTANTI. Se scegli di farti seguire dalle professioniste NON DEVI INTERROMPERE IMPROVVISAMENTE IL PERCORSO DOPO UN PAIO DI SEDUTE.

A casa dovrai fare la tua parte utilizzando dei cosmetici specifici: detersione quotidiana con prodotti che stimolano l’esfoliazione della pelle senza aggredirla, creme adeguate e specifiche con filtri solari per il giorno e una crema più tecnica con prodotti a base di acidi della frutta, i cosiddetti alfaidrossiacidi, per la sera.

I DUBBI DELLE MAMME

“Ma funziona? In quanto tempo vedrò risultati? Ma bisogna trattare tutto il viso o solo le zone dove ci sono le macchie? Ma gli acidi mi bruceranno la pelle? Ah no…io solo dal dermatologo mi faccio toccare!” Queste che ti ho scritto sono solo alcune delle domande che più spesso mi sono state fatte. Probabilmente le avrai pensate anche tu perciò lascia che ti risponda apertamente!

1. MA FUNZIONA?

Tutto in ambito estetico funziona solo che la strada è un po’ più lunga. Se questo apparentemente è un difetto lascia che ti dica che il tutto e subito è ad appannaggio esclusivo della chirurgia…che alle volte porta con se dei fastidiosi effetti collaterali.

Ma funziona ad una condizione: si stabilisce una scaletta precisa da seguire.

Questa scaletta si determina sulla base di alcune informazioni che vanno raccolte e variano da caso a caso.

2. IN QUANTO TEMPO VEDRÒ RISULTATI?

Dipende, da caso a caso e dal tuo impegno. Da caso a caso perché vanno valutati tanti aspetti che determinano le macchie (sole, ormoni, invecchiamento). Dal tuo impegno perché devi contribuire alla causa. Se per esempio sei una persona non abituata a pulirsi correttamente il viso a casa certamente all’inizio avrai un po’ di difficoltà. Si tratta di difficoltà facilmente superabili che richiedono un minimo di fiducia da parte tua nel seguire le indicazioni che ti vengono fornite.

3. MA BISOGNA TRATTARE TUTTO IL VISO O SOLO LE ZONE DOVE CI SONO LE MACCHIE?

Questa domanda è la mia preferita perché racchiude tutta la disinformazione a cui sono bombardate le donne! Una volta che affronti il problema macchie è bene trattare TUTTO IL VISO e ottieni due risultati! Risolvi un problema e fai prevenzione laddove non si sono ancora manifestate! Se hai anche una sola macchia vuol dire che sei predisposta alla formazione. I prodotti che vengono utilizzati hanno certamente come beneficio quello di schiarire via via le macchie ma hanno anche effetti secondari degni di nota. Migliorano l’idratazione della pelle, la consistenza e l’aspetto globale.

4. MA GLI ACIDI MI BRUCERANNO LA PELLE?

Devo essere estremamente sincera con te! Io non ho mai sentito nessuno che ha avuto effetti così negativi causati dai trattamenti depigmentanti. Ma è vero anche gli acidi, nonostante siano degli strumenti fantastici con cui lavorare e che consentono di fare dei lavori meravigliosi, vanno saputi usare. Le persone spesso si fossilizzano sulla percentuale di acidi presenti nei cosmetici: 8%, 25%, 40% fino al 50%. Sono dati importanti ma da soli non bastano. Quello che non si sa è che oltre alla percentuale di acidi è importante conoscere il ph, ovvero è importante sapere fino a quanto possono scendere in profondità nella nostra pelle e come bloccare il loro effetto per evitare le bruciature. In gergo si chiama soluzione tampone il sistema di bloccaggio dell’azione degli acidi ed effetto frost le bruciature che gli acidi possono comportare.

Se sei preoccupata hai tutto il diritto di chiedere chiarimenti a chi ti sta seguendo. Anzi, per te sarà un ottimo test per scegliere di chi fidarti!

5. AH NO…IO SOLO DAL DERMATOLOGO MI FACCIO TOCCARE!

Considerazione legittima se sei abituata ad un immagine dell’estetista strappapeli.

Nel tempo però sempre più dermatologi si fanno affiancare da estetiste per svolgere lavori “secondari” proprio perché rientrano nelle loro competenze.

Il mio consiglio è di affidarsi assolutamente al dermatologo se vuoi affrontare il problema macchie in modo strong con la laser terapia. Loro sono gli unici, al momento, autorizzati ad utilizzare questo tipo di strumentazioni!

E PER IL CORPO : PELLE ABBRONZATA O EFFETTO COTENNA?

Le donne che hanno il timore di perdere i risultati della tintarella estiva faticosamente raggiunti pensano, a torto, che fare trattamenti post vacanze sia un po’ come lavare via l’abbronzatura.

Lungi da me dal volere offendere ma chi la pensa così ha, con molta probabilità, la pelle che al tatto somiglia alla cotenna di un maiale.

abbronzatura pelle

Senza girarci troppo intorno e con poca eleganza… ma almeno così sono sicura di fissare il concetto!

La pelle del maiale, chiamata cotica o cotenna, ha la caratteristica di essere dura e spessa.

Ed è proprio così che diventa la nostra pelle quando comincia ad abbronzarsi! Questa consistenza alterata ne determina anche rughe, diminuzione della sua elasticità ed invecchiamento cutaneo.

L’abbronzatura, nonostante sia bella da vedere, è pur sempre un meccanismo di difesa della pelle che si modifica per limitare foto irritazioni e i danni alle strutture biologiche di cui è composta.

Quanto si danneggia?

Dipende da quanto e come hai usato i prodotti specifici prima e dopo l’esposizione al sole. Come sempre si eccede: chi è super attenta e pensa ai solari come prodotti paramedicali e si sente sicura solo ad acquistare in farmacia e chi ancora è convinta che le protezioni non fanno abbronzare.

Appartieni a questa seconda categoria?

Allora la tua pelle non sarà solo ispessita ma anche inaridita e ti starà certamente mandando segnali per rigenerarla in profondità.

Detto in parole povere: la devi esfoliare e rendere morbida e elastica. In questo modo non solo la rinvigorisci ma esalti anche l’abbronzatura! Esatto…hai capito bene! Non perdi nulla ma elimini il superfluo (ovvero la pelle secca, quella che tanto perdi con la spellatura) ed esalti il colorito dorato (che prima o poi diventa grigiastro per via dell’ossidazione).

 

Cosa fare in questo caso? Puoi provare il “fai da te” oppure , se vuoi una soluzione più semplice, puoi seguire le indicazioni che trovi sul nuovo numero del Beauty Magazine in cui è delineata tutta la strada da percorrere in autunno per prenderti cura di te correttamente!

pelle macchie solari esfoliazione


COMPILA e INVIA IL FORM per ricevere direttamente a casa tua gratuitamente (e senza spese di spedizione) una copia dell’ultimo numero del BEAUTY MAGAZINE, la rivista di bellezza trimestrale interamente scritta dallo staff del Mommy’s Beauty Lounge. 
BEAUTY MAGAZINE N.5

Regalati le giuste informazioni per prenderti cura del tuo corpo in maniera corretta:

  • INVIA IL FORM per entrare a far parte della mia community! Riceverai informazioni preziose per la tua linea e il tuo benessere e non perderai le iniziative e le novità del Mommy’s Beauty Lounge!
  • INSERISCI UN INDIRIZZO VALIDO per ricevere direttamente a casa tua e senza alcuna spesa il BEAUTY MAGAZINE!

Cosa dicono le nostre mamme?

Leggi i commenti delle mamme che ci seguono in tutta Italia, ricevono consigli e contenuti che preparo appositamente per loro attraverso la newsletter e su Facebook:

Isotta Ognibene


Per rimanere sempre in contatto con noi SEGUI la pagina FACEBOOK del Mommy’s Beauty Lounge

MOMMY’S BEAUTY LOUNGE

Viale Isacco Newton 43A  –  00151 Roma – 06 8778 7484

isotta@esteticapermamme.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Professioniste dell’estetica e del benessere del Mommy’s Beauty Lounge ti terranno sempre aggiornata sulle novità e i consigli più utili per te! La bellezza non può attendere!
Inserisci la tua e-mail per ricevere GRATIS tutti i nuovi approfondimenti targati Mommy’s.

rivista mommy's institute