I 5 motivi per cui è meglio arrivare “in ordine” in sala parto

In prossimità della scadenza del termine sei oramai pronta all’incontro piu importante della tua vita! Amiche, ginecologo e consulenti ti avranno certamente consigliato di avere pronta la famosa borsa. Anche se la fine della gravidanza sembra ancora lontana in realtà nessuno può avere la certezza di quando ci sarà il lieto evento… Non c’è una regola, tutto può succedere in qualsiasi momento perciò meglio essere preparate!

E’ FONDAMENTALE che tu faccia una cosa: L’EPILAZIONE TOTALE DELLE TUE ZONE INTIME!

Verso la trentaduesima settimana l’ingombro della pancia non ti consentirà il “fai da te” perché sarà ormai da un po’ di tempo che non hai la visuale delle tue zone intime!

Su qualche rivista si trova il (folle!) consiglio di depilarti seduta sul gabinetto in realtà è meglio affidarsi ad un’estetista specializzata che sappia quale sistema utilizzare e renda meno fastidiosa possibile l’esperienza dell’epilazione integrale.

donne-incinte-epilazione

ECCO 5 MOTIVI PER L’EPILAZIONE TOTALE

Motivo n°1: SARAI UN’ACQUASANTIERA

A prescindere che tu faccia un parto naturale o un parto cesareo, durante la tua permanenza nella struttura che hai scelto sarai un’acquasantiera! Tutto lo staff sanitario andrà a controllare proprio li!

Beh…già questa come ragione è sufficiente a volersi far trovare in ordine….un minimo di amor proprio e che diamine!

Motivo n°2: TI LEVERANNO TUTTO

Poco prima del parto ti raderanno a secco con uno terrificante rasoio Bic.

Preparati: ti leveranno TUTTO.

Il personale medico va in automatico con una rasoiata integrale perché, in sala parto o nei controlli durante il travaglio, devono avere una visuale chiara e libera… e se dovessero fare l’episionomia (ovvero il taglio per aiutare l’uscita del bimbo) devono vedere bene dove tagliare e come mettere i punti di sutura!

Stesso discorso per il taglio cesareo. Magari non sarà proprio integrale ma tutta la zona superiore ( il cosiddetto Monte di Venere) verrà sfoltito.

Mi dispiace ma non ti sarà concesso il diritto di replica (anche perche diciamocelo…in quel momento è l’ultimo dei tuoi pensieri).

Nonostante l’assenza di indicazioni specifiche da parte dell’OMS sulla rasatura del pube, molto spesso quindi nelle strutture sanitarie pubbliche si procede ad una depilazione sommaria prima del parto… perciò tanto vale arrivate pronta!

Volente o nolente dovrai provare lo stile INTEGRALE… ed è sempre meglio farlo fare ad una persona esperta e in un momento più “tranquillo”.

Motivo n°3: FARAI MEGLIO LE MEDICAZIONI

Dopo il parto puoi fare meglio le medicazioni.

Se partorisci con taglio cesareo dovrai medicare la ferita.

Se partorisci naturalmente , episiotomia o no, tutta la zona genitale è molto sensibile. I primi giorni dovrai avere un’attenzione maggiore per l’igiene e le medicazioni.

L’epilazione integrale fatta con il giusto metodo ti consente di dedicarti a queste incombenze senza ulteriori fastidi e ti permette di riprendere confidenza con una parte di te che è stata davvero super sollecitata.

Motivo n°4: EVITI PRURITI E PIZZICORI INUTILI

I danni del rasoio si manifestano con molta prepotenza nei giorni successivi al parto!

Tuo figlio è nato e tu, dopo le fatiche del parto, sei alle prese con la montata lattea e gli analgesici se hai fatto il taglio cesareo. Dopo qualche giorno, oltre alle preoccupazioni da neo-mamma e i fastidi fisiologici legati al parto, cominci ad avere dei pruriti e dei pizzicorii perché il pelo tosato a secco con il rasoio ricomincia a crescere.

Perché sarà più fastidiosa la ricrescita?

Perchè i peli pubici non sono come quelli delle gambe o delle braccia. Ogni zona ha un tipo di pelo ben specifico. Sono più spessi e più duri perché, tra le tante funzioni, hanno il compito di proteggere una zona molto delicata ad alto rischio di infezioni batteriche. Inoltre la rasatura a secco ha sensibilizzato la pelle circostante.

Quando ricresce, questo tipo di pelo è oppresso dagli indumenti , irrita ancora di più la pelle e ti da prurito!

Motivo n°5: EVITI PELI INCARNITI

La depilazione fatta con il rasoio genera solitamente il problema dei peli incarniti che può degenerare in follicolite, ovvero può infiammarsi la sede naturale del pelo.

Se un pelo si incarnisce in quella zona rischi pustole e foruncoli sui genitali con conseguenze anche gravi. Nella peggiore delle ipotesi la pelle deve essere incisa per liberare i peli incistati e brutte cicatrici ti lasceranno il segno.

depilazione

Come sempre preferisci un’ estetista specializzata perché generalmente quando si tratta di epilazione bisogna adottare degli accorgimenti. In presenza di una donna incinta questa regola vale ancora di più perché ci sono più aspetti da tenere in considerazione.

Un’estetista specializzata nel trattare una partoriente, invece, adotta un METODO EPILATORIO SPECIFICO PER LA ZONA PUBICA CHE:

-E’ EFFICACE

-NON E’ TRAUMATICO

-E’ IN GRADO DI RIMUOVERE I PELI PIU’ CORTI

– E’ VELOCE PERCHE’ PERMETTE UN’UNICA STESURA E SEMPLIFICA LO STRAPPO

– E’ POCO DOLOROSO

-NON IRRITA LA PELLE

-NON FA INCARNIRE I PELI QUANDO RISCRESCONO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Professioniste dell’estetica e del benessere del Mommy’s Beauty Lounge ti terranno sempre aggiornata sulle novità e i consigli più utili per te! La bellezza non può attendere!
Inserisci la tua e-mail per ricevere GRATIS tutti i nuovi approfondimenti targati Mommy’s.

rivista mommy's institute